blog Sapori d Italia Pescara
blog Sapori d Italia Pescara

Sapori d’Italia arriva a Pescara

I nostri Ambassador ci guidano alla scoperta di Pescara

Pescara è una città molto vivace e dinamica che si può visitare in ogni stagione dell’anno grazie al suo clima e alla sua posizione, bagnata dal Mar Adriatico da un lato e circondata dalle montagne abruzzesi dall’altro.
Scoprite di più.

I LUOGHI, LE BOTTEGHE
Conosciuta in origine con il nome Aternum, la città ha cambiato nome intorno all’anno 1000 quando divenne “Piscaria” proprio per la pescosità di questa zona. Il mare è infatti protagonista assoluto, con il bellissimo lungomare e con la suggestiva Costa dei Trabocchi, le macchine da pesca tradizionali che hanno l’aspetto di un piccolo artigianale molo.
Il centro di Pescara si presenta come una città dalla storia millenaria, che mescola sapientemente vecchio e nuovo, passato e presente. Sicuramente l’influenza di un personaggio di rilievo come Gabriele D’Annunzio, che qui è nato, è ancora nell’aria, nei luoghi ma anche nei sapori.
Nel nostro tour in città una tappa assolutamente d’obbligo è Salumeria in Blu. L’ambiente è accogliente e autentico,  il personale impeccabile!
Perché la vostra tavola è come se fosse quella di casa mia”: è con questa filosofia che Fiorenza cura l’assortimento del suo punto vendita scegliendo le eccellenze della gastronomia italiana come il Nazionale Ferrarini, il Prosciutto Cotto di Alta Qualità con materia prima 100 % italiana.

Simbolo della città di Pescara è il Ponte di Mare. Lungo 466 metri, collega le due rive della città con una sua caratteristica forma sinuosa. Dal ponte si gode una vista meravigliosa sul porto di Pescara, sulla costa ma anche sulla Majella e sul massiccio del Gran Sasso. Uno spettacolo!
Per ritemprarci facciamo sosta a La Tettoia: veri specialisti di carne, salumi e piatti pronti, un punto di riferimento per la clientela della città alla ricerca di prodotti freschi di qualità superiore. Al banco Formaggi e Salumi in assortimento il Prosciutto Cotto Il Nazionale, il Prosciutto di Parma DOP e il Parmigiano Reggiano Ferrarini. Il meglio del Made in Italy!

A Pescara Colli, la zona storica della città, dalla tradizione rurale, che conserva ancora il centro nevralgico intorno alla Basilica della Madonna dei 7 Dolori, ci accoglie  L’Oasi del Buongustaio, salumeria specializzata in città dal 1991.  La tradizionale bottega dove potete trovare tanti prodotti fatti come una volta come il Gran Fiocco Ferrarini, una specialità di alta gastronomia prodotta con la carne migliore – la stessa utilizzata per il culatello stagionato – dal gusto morbidissimo.

Tra le zone più ricche di fascino della città citiamo la Pineta Dannunziana, una riserva naturale, dalla variegata fauna e flora, divenuta nel Novecento punto di incontro di numerose personalità di grande fama, come il famoso poeta e scrittore Gabriele D’Annunzio.
Qui facciamo tappa da Il Pizzicagnolo della Pineta. In città dal 1980 è il “vero” pizzicagnolo, con formaggi e salumi di qualità superiore, come il Prosciutto Cotto Il Nazionale, il Prosciutto di Parma DOP, il nuovo tacchino arrosto Pavo, tutti firmati Ferrarini e tutti 100% italiani. Completano l’offerta una piccola enoteca e una ricca dispensa di specialità come conserve, sott’oli, marmellate e prodotti Bio.

I SAPORI, LA CUCINA
La tradizione culinaria pescarese è ricchissima, concilia mare e pastorizia, pasticceria e cucina povera.
Ad aprire la rassegna il re d’Abruzzo, l’arrosticino di pecora. Non semplici spiedini cotti alla brace, ma tanti piccoli pezzettini di carne di pecora, finemente tagliati e infilati su uno spiedo, per poi essere cotti sull’apposita Fornacella. Sicuramente un piatto unico per la speciale consistenza della carne ovina, unita al un retrogusto forte e amarognolo.
Il sapore del mare lo ritroviamo invece nel brodetto di pesce. Rispetto alle varianti di altre città costiere dell’adriatico, a Pescara il brodetto prevede pescato di zona che non contempla mai pesci azzurri o merluzzo e si caratterizza per la nota di gusto data dai peperoni secchi.
A  fine pasto non ci resta che assaggiare il dolce, quello tipico, il parrozzo, una cupola di pan di spagna ricoperta da una glassa di goloso cioccolato fondente; il nome fu dato proprio dal poeta Gariele D’Annunzio!
Ma non finisce qui…concludiamo, davvero, con il Centerba Toro, quello dalla classica bottiglia di paglia, inconfondibile! Prodotto con ricetta segreta da più di due secoli, con un mix di erbe aromatiche e spezie, raggiunge una gradazione alcolica di circa 70°.

Ecco tutti i riferimenti dei nostri Ambassador per programmare la vostra prossima tappa gourmet:

LA SALUMERIA IN BLU, via Venezia, 51 – Pescara, dove trovarci
www.lasalumeriainblu.com
@La Salumeria in BLU 

LA TETTOIA, via Mazzarino 21 – Pescara, dove trovarci

L’OASI DEL BONGUSTAIO, Largo Madonna dei Sette Dolori, 21 – Pescara, dove trovarci
@ L’Oasi del buongustaio 

IL PIZZICAGNOLO, Via Scarfoglio,3 – Pescara, dove trovarci
@ Il Pizzicagnolo della Pineta 


Vi siete persi qualche tappa di Sapori d’Italia? Andate al nostro
Blog e farete un gustosissimo viaggio attraverso il nostro Paese accompagnati dal Prosciutto Cotto Ferrarini!
#ferrarini #ferrarinifood #saporiditalia #foodlovers #pescara

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HomeShopAccount Menù