parmigiano reggiano dop
parmigiano reggiano dop

Parmigiano Reggiano DOP Ferrarini, una lunga storia di tradizione

Il Parmigiano Reggiano DOP è il Re dei Formaggi

Le origini del Parmigiano Reggiano DOP datano al Medioevo: da allora il procedimento di preparazione del Parmigiano Reggiano non è cambiato ed è ancora oggi frutto di un perfetto ciclo agroindustriale che spazia dalla produzione del foraggio all’allevamento del bestiame.

Il Parmigiano Reggiano DOP è un formaggio di latte vaccino che si produce con il latte della mungitura serale, parzialmente scremato, unito con quello della mungitura del mattino: per la produzione di una forma occorrono 600 litri di latte!

La coagulazione del latte avviene lentamente e naturalmente grazie all’aggiunta di caglio e del siero innesto ottenuto dalla lavorazione del giorno precedente e ricco di fermenti lattici naturali. La cagliata viene frammentata dal maestro casaro in minuscoli granuli grazie ad un antico attrezzo detto spino.
Con la cottura, che raggiunge i 55 gradi centigradi, i granuli caseosi precipitano sul fondo della caldaia formando un’unica massa; quindi il casaro estrae la massa che darà vita a due forme gemelle.
La classica forma viene avvolta in fasce e inserita in uno stampo di legno o metallo; quindi viene salata ed avviata alla lunga stagionatura a temperatura e umidità controllate.
Trascorsi 12 mesi, gli esperti del Consorzio controllano tutte le forme attraverso un esame chiamato “espertizzazione”: la forma viene percossa con il martelletto e l’orecchio attento dell’esperto battitore riconosce eventuali difetti interni che possono interferire con la qualità. Le forme che risultano idonee vengono marchiate con l’apposito bollo a fuoco diventando così Parmigiano Reggiano DOP.
Le forme “promosse” dopo l’accurata selezione hanno una crosta di color paglierino; la pasta è dura, granulosa, con frattura a scaglia; il sapore è delicato, morbido, mai piccante.

Il Parmigiano Reggiano è estremamente versatile a tavola: fatto a scaglie con il classico coltello a mandorla è perfetto come antipasto; grattugiato aggiunge sapore a paste, risotti e zuppe. Può essere inoltre un genuino ingrediente nella preparazione di paste ripiene e torte salate tipicamente emiliane.

Se vuoi saperne di più sul Parmigiano Reggiano DOP Ferrarini clicca qui.

 

 

Nessun Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HomeShopAccount Menù

Iscriviti alla newsletter

Ricevi subito un codice sconto del 10% sul primo ordine nel nostro shop-online

10%